Caracciolo, da uomo mercato a capitano

Lo volevano Genoa e, soprattutto Frosinone. Alla fine il Verona non ha voluto privarsene, lui ha accettato volentieri di restare anche in B e le offerte comunque erano troppo basse per questo difensore centrale che nell’ultima sciagurata stagione è stato sicuramente uno dei pochi a salvarsi. E così Antonio Caracciolo ancora per qualche anno rimarrà a Verona dove sarà il cardine del reparto arretrato. Inoltre, in attesa di capire come e se evolverà le situazione Pazzini, Caracciolo si contenderà con Bianchetti la fascia di capitano.Insomma, una bella iniezione di fiducia per uno di quei giocatori che, nonostante i momenti difficili vissuti dalla squadra, resta uno dei preferiti dei tifosi. D.C.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

*