Direzione ostinatamente contraria

Contro tutto e tutti. Filippo Fusco tiene la barra a dritta e conferma Pecchia alla guida della prima squadra.

Due considerazioni: non si capisce a questo punto della stagione quale sia l’idea di gioco messa in campo dal mister per tentare di salvare l’Hellas. Pecchia dice “con la Samp fatto un passo indietro”: sì ma quali sono stati a oggi i passi avanti? Se analizziamo bene le nostre (poche) vittorie fatte finora, sembrano più esser state ottenute per demeriti degli avversari (Sassuolo,Milan,Fiorentina in evidente giornata no) che per reali meriti nostri. Quando abbiamo incontrato una squadra un minimo in salute, non c’è mai stata storia, e la partita con la Samp ne è stata l’ennesima dimostrazione.

In secondo luogo, è sotto gli occhi di tutti, che quasi sempre un cambio d’allenatore ha prodotto risultati migliori rispetto alla gestione precedente (vedi Sassuolo, Udinese e Crotone). Forse è troppo tardi per cambiare la rotta, ma è altrettanto assurdo non provare a dare una scossa preferendo continuare a tirare dritto a pochi passi dal baratro.

Ric.Pina.

LASCIA UN COMMENTO

*