Ennesima sconfitta per i gialloblù, vince la Doria 2 a 0

La 24^ giornata del campionato di serie A vede scendere in campo la Sampdoria contro l’Hellas Verona.

Una partita molto importante tra due compagini amiche, con i Doriani che necessitano di punti per sperare nell’Europa, e i Veronesi che invece devono assolutamente trovare punti fondamentali in zona salvezza.

Inizia la contesa e sono i padroni di casa a detenere il pallino del gioco creando veloci azioni offensivi. Già nei primi dieci minuti tre nettissime occasioni su cui l’estremo difensore Nicolas si dimostra attento facendosi trovare pronto. Dall’altra parte gli scaligeri invece mantengono l’ormai consueta idea di gioco: attendere gli avversari per cercare poi di colpirli in veloci ripartenze.

Al 16° occasionissima per la Sampdoria con un bel tiro di Quagliarella su cui compie il miracolo Vukovic deviando la palla sul palo. Sembra un tiro al bersaglio, le occasioni degli avversari sono continue e i gialloblù sembrano non riuscire a reagire. Si chiude un primo tempo in cui l’Hellas è stato molto molto fortunato, con occasioni da gol arrivate solo dalla sponda avversaria.

Nella ripresa la Sampdoria passa subito in vantaggio: bel cross di Caprari per Barreto che sono nel mezzo dell’area insacca la rete dell’1 a 0. I locali ora sono in pieno possesso del match, e al decimo è Duvan Zapata ad avere un ghiottissima occasione spedendo con un bel pallonetto la biglia fuori di pochissimo. 13° Daniele Verde subentra ad Aarons.

I gialloblù sembrano prendere un po’ di coraggio e provano a rialzare la testa. Arriva al 20° il turno di Calvano che prende il posto di Petkovic. La superiorità degli avversari è netta, e non sembra esserci una soluzione a questa situazione.

Ultimo cambio per Pecchia al 38°: fuori Buchel dentro Felicioli. Al 39° Valoti stende in maniera sciocca Kownacki in area, calcio di rigore: batte Quagliarella che regala ai suoi il 2 a 0 e chiude la contesa. Solo la fortuna è riuscita a tenere in partita il Verona per i primi 45 minuti, poi la Sampdoria ha mostrato la sua netta superiorità aggiudicandosi il match.

Per l’Hellas sesta sconfitta nelle ultime sette partite.

Tabellini:

Sampdoria: Viviano – Bereszynski – Silvestre – Ferrari – Murru – Barreto (40° 2t Verde) – Torreira – Linetty – Caprari (25° 2t Alvarez) – Quagliarella – Zapata (13° 2t Kownacki). Allenatore: Giampaolo

Hellas Verona: Nicolas – Romulo – Caracciolo – Vukovic – Fares – Aarons (13° 2t Verde) – Valoti – Buchel (38° 2t Felicioli) – Matos – Petkovic (20° 2t Calvano) – Kean. Allenatore: Pecchia

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*