Ghiaccioli fatti in casa

Nell’estate delle inchieste sportive e del mondiale nella steppa le risorse autoctone in perfetto style autarchico si ricavano dall’interno, da ciò che si possiede.Sciroppo colorato con edulcoranti artificiali, acqua del sindaco, bastoncini di legno rubati alla gelateria a fianco et voilà ecco pronti da congelare i più squisiti ghiaccioli mai assaporati.Menta, limone, arancio e tamarindo. Anice e Cola. Rivenduti come gli Orsetti originali, quelli con la carta opaca appiccicosa ed il ghiaccio trasudante fuori.Poche risorse economiche trasformano l’acqua del rubinetto in sorgente di delizia.Sciroppi tunisini e magrebini lasciano il loro colore intenso nelle bilancie societarie, rendendo visibile il tono e nascondendo il sapore.Dolce ed inutilmente dissetante.Li chiameremo gli ” Orsetti de Goma” . M.R.

LASCIA UN COMMENTO

*