In 19 fino alla fine e adesso l’altra sentenza

Il Collegio di Garanzia del Coni ha deciso che si disputerà un campionato di B con 19 squadre. Novara, Catania, Siena, Entella, Pro Vercelli e Ternana giocheranno in Serie C, l’Avellino ripartirà dalla D. Anche il Crotone non ha speranze di essere ripescato in Serie A, nonostante sia imminente il processo per le presunte plusvalenze fittizie da parte del Chievo.

Ma le aule dei tribunali non finiscono di essere in subbuglio. Venerdì arriverà la sentenza definitiva per la gara Cosenza-Verona. La sentenza non è scontata, anche se il campo impraticabile in alcuni punti, la mancanza delle linee e le panchine del campetto della parrocchia lasciano pochi margini di speranza al popolo cosentino.

Da venerdì in poi dovrebbe essere finita l’estate delle sentenze, dei ricorsi e dei giudici. Almeno fino al verdetto sul Chievo o a qualche nuovo scandalo. E poi da sabato inizia finalmente il campionato vero e proprio, dopo l’assaggio di agosto, tra l’altro nemmeno molto gustoso per il Verona.

Damiano Conati

LASCIA UN COMMENTO

*