Lee: “Felice di essere a Verona”

«Nelle ultime gare sono riuscito a mettere parecchi minuti nelle gambe, di questo sono davvero grato al mister, allo staff tecnico e a tutti i compagni che hanno riposto fiducia in me. Purtroppo quest’anno non siamo riusciti a tenere la Serie A e questo mi dispiace davvero tanto. Dobbiamo solo pensare a correggere i nostri errori come squadra e personalmente ad allenarmi per migliorare sempre di più. Nazionale? Poter vestire i colori del mio paese è il sogno che ho da quando sono bambino e sapere di essere molto vicino a questa convocazione mi rende davvero felice. L’Italia? È un grande paese con un campionato difficile ma affascinante. Sono molto contento di essere un giocatore dell’Hellas Verona e di stare in una città così bella»

Lee

LASCIA UN COMMENTO

*