Per la fascia destra spunta Krasic

 
TRIVELLATO
PRANDINI
 

di Damiano Conati

Sondaggio Krasic: Del Neri lo ha avuto alla Juventus, lo conosce bene e lo gradirebbe. A Torino Gigi arrivò con la fama di saper sfruttare al meglio le caratteristiche degli esterni di centrocampo e il serbo rappresentava una stella in procinto di sbocciare. Veloce e dribblomane. Una saetta sulla corsia destra. La Juve lo pagò 15 milioni di euro. 

Delneri-Krasic sembrava il binomio perfetto. Invece in bianconero fallirono entrambi. 

A Verona però le strade del “baffo di Aquileia” e del biondo 31enne potrebbero incrociarsi di nuovo. Bigon è alla ricerca di un esterno destro che sappia correre, puntare l’uomo e crossare e Krasic può fare al caso del Verona. Guarda caso proprio ieri l’ala ha rescisso il contratto con il Lechia Gdansk, squadra militante nel massimo campionato polacco, e può quindi essere acquistato a parametro zero. Con il probabile ritorno di Winck in Brasile, l’operazione è tutt’altro che campata per aria.

 
ARENA
BERTOLDI-VICENTINI
 

LASCIA UN COMMENTO

*