Pro Vercelli vs H. Verona 1-1

 
TRIVELLATO
PRANDINI
 

La partita di oggi mette di fronte la Pro Vercelli contro l’Hellas Verona, nell’importante sfida di Serie B.

Ancora assente per infortunio il capitano Giampaolo Pazzini, al suo posto viene schierato Simone Andrea Ganz. 

Dopo una buona partenza dei gialloblù, i locali prendono coraggio e cercano di rendersi pericolosi davanti. Una partita fino ad ora un po’ noiosa. I nostri paiono un po’ in difficoltà, soprattutto a centrocampo, e sono gli ospiti ad essere i più pericolosi nelle azioni offensive. 

Il Verona non gioca, e i piemontesi passano in vantaggio al 41° con un bel gol di Rolando Bianchi. 

Brutto primo tempo per l’Hellas Verona, poche idee, zero azioni offensive e poca fame di arrivare per primi sulla palla.

Troppo rilassati, e le altre nostre concorrenti vincono e scappano. 

Inizia la ripresa e Pecchia effettua il primo cambio: fuori Zaccagni, ammonito, dentro Luppi.

Il Verona cresce, anche perché i piemontesi cercano di chiudersi per portare a casa il risultato. Noi riusciamo a creare qualche palla gol, ma manca ancora quella grinta, il mordente giusto per imporsi sugli avversari. 

23° fuori Romulo dentro Capelluzzo. 

I gialloblù mantengono palla ma faticano davanti, ormai trovare il gol sembra essere diventato un problema.
39° fuori Bianchetti e dentro Fares.
Incredibile in pieno recupero al 48°: cross dalla destra al centro dell’area, Ganz di testa insacca il gol del pareggio.
La fortuna oggi è stata dalla nostra parte, l’impressione è che qualcosa comunque debba cambiare, così diventa sempre più difficile raggiungere l’obiettivo. Nascondersi dietro alle parole non serve a nulla, servono i fatti!  

 
ARENA
BERTOLDI-VICENTINI
 

LASCIA UN COMMENTO

*