Quando il razzismo si paga più caro di una bomba

20mila euro di multa quindici giorni fa ai tifosi del Verona per gli ululati contro Matuidi. Giusto punire ogni forma di razzismo, per far capire a degli imbecilli sugli spalti che insultare una persona per il colore della pelle nel 2018 è un comportamento da ignoranti.

Premesso questo assunto, fa però discutere il fatto che lo stesso giudice sportivo abbia inflitto ai tifosi del Napoli 15mila euro di multa per aver lanciato delle bombe carta contro i supporters gialloblù al San Paolo.

Il razzismo va combattuto e siamo tutti d’accordo, ma non può valere 5mila euro in più di multa rispetto ad una bomba che può portare a danni molto peggiori.

Italia, due pesi e due misure, soprattutto quando di mezzo c’è il Napoli.

D.Con

LASCIA UN COMMENTO

*