Verso Torino. Tra i giovani convocato solo Danzi

Lo spostamento della partita di Torino a sabato pomeriggio crea la contemporaneità con la Primavera di mister Porta che giocherà alla stessa ora a Milano. Vista l’importanza di una sfida che per i giovani gialloblù vale la salvezza, i vari Tupta e Kumbulla non verranno convocati da Pecchia. Solo capitan Danzi andrà a Torino, date anche le moltissime defezioni nel centrocampo di Pecchia.

Contro la Juve si giocherà in un clima surreale e vacanziero. Da una parte una squadra che festeggerà lo Scudetto e la Coppa Italia conquistati, davanti ad uno stadio stracolmo e che darà l’addio al calcio giocato a GigiBuffon. Dall’altra una squadra che ormai l’addio al campionato l’ha dato molte settimane fa.

Difficile pensare a chi giocherà del Verona, visto che in 85 partite da allenatore scaligero, Pecchia ha cambiato formazione 85 volte, senza mai dare un minimo di continuità da una sfida a quella successiva.

In porta ci sarà Nicolas, con Bearzotti, Ferrari e Vukovic in difesa. L’ultimo posto spetta ad uno tra Felicioli e Souprayen. In mediana l’ex Romulo, con Danzi e Zuculini, mentre in attacco Lee e Fares supporteranno Cerci.

Quasi sicuramente finirà 3-0 per la Juve, ma nessuno si ricorderà mai di questa inutile partita, forse nemmeno gli annali.

D.C.

LASCIA UN COMMENTO

*