Affare Ionita: i retroscena 

Damiano Conati 

Verona e Napoli ne avevano parlato nel mercato di gennaio e il Napoli aveva ottenuto l’opzione sul cartellino del calciatore. Ionita sembrava destinato in Campania. L’accordo con il giocatore c’era da tempo, ma il Napoli ha giocato troppo al ribasso.

Bravo il Verona ad aspettare e nel giorno in cui è scaduto il diritto di opzione partenopeo a cercare nuovi compratori. 

Il Napoli ha offerto massimo 2,5 milioni di euro mentre il Cagliari lo ha pagato praticamente il doppio. 

Un ottimo affare per l’Hellas e l’ennesima beffa per il Napoli, dopo Lapadula e le dichiarazioni del fratello di Higuain. 

CONDIVIDI
Damiano Conati
Ho 34 anni, sono sposato da 10 e ho tre bellissimi bambini. Laureato in Scienze della comunicazione, sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005. Giá collaboratore di molte testate locali, presidente di una società di basket, ho vissuto tre anni in missione in Brasile e attualmente lavoro come operatore sociale in Caritas Verona.

LASCIA UN COMMENTO

*