Asse Napoli-Hellas, il punto

Rrahmani è ufficialmente un giocatore del Napoli. 14 milioni nelle casse scaligere più 1,5 di bonus al realizzarsi di determinati obiettivi.

Diversa la storia legata ad Amrabat. Il Napoli aveva trovato l’accordo con l’Hellas per una cifra superiore ai 20 milioni di euro. Però il diesse partenopeo Giuntoli non è riuscito ad accontentare le esigenze del marocchino, che desidera tutelarsi dal punto di vista contrattuale visto che andrebbe incontro ad uno dei presidenti più vulcanici della A. Tutto rimandato con Inter e, soprattutto, Fiorentina che si stanno inserendo nella trattativa.

Infine Kumbulla. Sia il Verona che il giocatore hanno parlato con l’Inter e c’è un’intesa di massima per giugno. Però ieri ecco l’inserimento nuovamente del Napoli: 20 milioni più 4 di bonus per il Verona. Ora i partenopei dovranno trovare l’intesa con il giocatore.

Tre grandi affari su quest’asse che darebbero respiro alle casse gialloblù e, come ha sottolineato Juric, che “cambiano la vita di questi calciatori visto i contratti proposti”. Giusto così, a condizione che il Verona sappia reinvestire a dovere quanto verrà incassato. Foto: Zimbio

Damiano Conati

LASCIA UN COMMENTO

*