Avenatti e Falletti nel mirino di Fusco

Filippo Fusco è stato agente FIFA e prima di Bologna ha lavorato tanto all’estero, curando i contatti tra molti calciatori e club stranieri e le società italiane. 

Grande esperto del calcio sudamericano, soprattutto uruguaiano, in passato avrà avuto senza dubbio sul suo taccuino questi due nomi: Felipe Avenatti e Cesar Falletti.

Avenatti è una punta centrale di 24 anni, uno che nell’Atletico River Plate di Montevideo si è messo in luce da giovane, attirando l’interesse della Ternana che ha sborsato ben 2,5 milioni di euro per averlo.

Falletti ha una storia molto simile: pagato ben 2 milioni di euro sempre dalla Ternana, è un uruguaiano piccolo e svelto di 24 anni, che gioca mezzapunta o esterno d’attacco. Prima di arrivare in Umbria, qualche ottima stagione in patria al Cerro.

Stiamo parlando di due talenti che potenzialmente devono ancora sbocciare del tutto e che Fusco potrebbe estrarre dal cilindro in sede di mercato. Entrambi si liberano a parametro zero il 30 giugno e potrebbero fare al caso del Verona. 

Avenatti come vice-Pazzini al posto di Ganz e Falletti per aumentare le scelte nella batteria degli esterni.

Il Verona ci pensa. Almeno uno dei due affari può decollare.

Damiano Conati

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*