Bagnoli: “Per la vittoria aspettai 14 turni”

A L’Arena l’indimenticato mister dello scudetto Osvaldo Bagnoli analizza la partenza ad handicap del Verona sottolineando che nell’annata 89′-90′, quella della retrocessione, anche lui dovette aspettare molto prima di cogliere il primo successo. Ecco la sua dichiarazione:

“La vittoria non arriva? Il mio ultimo anno di Verona, prima di vincere una partita, abbiamo aspettato 14 turni. Un’eternità. Ma non ci siamo mai persi d’animo. Al Verona il tempo non manca. Quindi, ha tutto quello che serve per ripartire”.

LASCIA UN COMMENTO

*