Bari vs H.Verona 0-2

Hellas Verona impegnato oggi nella delicata trasferta a Bari, sempre un campo caldo e difficile, dove i ragazzi di mister Pecchia devono cercare di portare a casa i 3 punti.
Un primo tempo super equilibrato, con le due compagini che si annullano vicendevolmente. Ne risulta una partita noiosa, giocata perlopiù a centro campo.

Buona sembra essere la prova di Romulo, che spesso è volentieri si lancia sulla fascia destra andando a mettere dei buoni cross per i nostri attaccanti.
E proprio da un cross del brasiliano al 35° arriva il gol del Verona: Bessa serve un bel pallone in fascia per Romulo, che crossa batti e ribatti in area, arriva il Pazzo che con una veloce e precisa zampata insacca l’1 a 0.

Senza particolari pericoli si chiude il primo tempo.

Inizia la seconda frazione di gara, e mister Pecchia lascia negli spogliatoi Fossati, al suo posto ma da in campo Valoti.

Il Bari mostra di aver cambiato marcia, e di voler tornare in partita. Le cose si mettono bene al secondo minuto per i Pugliesi, con l’espulsione di Ferrari per doppia ammonizione, per due falli commessi su l’ex Martinho. Verona dunque in dieci.
Entra così Boldor che prende il posto di Siligardi.

Sale chiaramente il nervosismo, e al 20° viene allontanato dal terreno di gioco mister Pecchia.

Per molti tratti sembra un assedio, ma il Verona si chiude bene dietro, e cerca talvolta di ripartire rendendosi pericoloso.
Al 32° bellissima azione di Bessa, che mette palla al centro dell’area, e arriva il gol del 2 a 0 da parte di Bruno Zuculini.

40° fuori Pazzini dentro Gennaro Troianiello. 

In pieno recupero viene ristabilita la parità in campo con l’espulsione di Parigini. 
Finisce 2 a 0 per il Verona la sfida al San Nicola di Bari!

3 punti importantissimi, anche alla luce della sconfitta del Frosinone contro la Ternana. 3 punti meritati e sudati, una buona prestazione dei gialloblù, che hanno lottato e mostrato soprattutto nella seconda parte della gara. 

Migliore in campo: Romulo

Stefano Pozza

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*