Batosta nel derby dal fanalino di coda Padova

Amaro rientro dalla sosta natalizia, con l’Hellas costretto a leccarsi le ferite nel derby con il Padova. Fin dalle prime battute, i gialloblù sono stati presi a pallonate dai cugini degli ex Calvano e Cherubin. Una scoppola che fa male perché allontana i ragazzi di Grosso dall’obiettivo promozione, di questo passo una chimera.

Padova vs H. Verona 3-0

Reti: 13′ e 53′ Mbakogu, 68′ Morganella

Formazioni

PADOVA (3-5-2): Minelli; Andelkovic, Trevisan, Cherubin; Morganella, Calvano, Pulzetti, Broh, Longhi; Bonazzoli, Mbakogu. A disposizione: Favaro, Merelli, Ceccaroni, Lollo, Zambataro, Mazzocco, Marcandella, Cappelletti, Belingheri, Capello, Clemenza. All.: Bisoli.

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Marrone, Dawidowicz, Balkovec; Henderson, Gustafson, Zaccagni; Matos, Pazzini, Laribi. A disposizione: Berardi, Ferrari, Eguelfi, Di Carmine, Colombatto, Cissé, Kumbulla, Tupta, Almici, Bianchetti, Empereur. All.: Grosso.

Arbitro: Luigi Nasca (sez. AIA di Bari).

Assistenti: Giuseppe Opromolla (sez. AIA di Salerno) e Pasquale Cangiano (sez. AIA di Napoli).

LASCIA UN COMMENTO

*