Bocciati! Ora riflettori sul Presidente Setti..

di Michele Coratto

Pagelle di fine anno: bocciati. Il Frosinone, spartiacque tra la gestione Mandorlini e quella Del Neri, ha sancito la retrocessione. Pessima l’interpretazione dell’undici gialloblù. Senza pudore le dichiarazioni del nocivo Bigon, “Gatto” nella favola di Pinocchio, a marzo lasciato solo dalla “Volpe” Gardini. I due ce l’hanno fatta: come fosse un allocco, Setti è stato raggirato mentre l’Hellas colava a picco. Una squadra priva di contenuti e di anima. Scrivono bene i tifosi: mercenari. Come dar loro torto.. La discesa senza freni è finita nel peggiore dei modi. Complessivamente, nel doppio confronto con Carpi e Frosinone, un solo punto. Altro che clamorosamente adeguati.. Clamorosamente scarsi e maledettamente cocciuti nel ribadire di essere all’altezza della situazione. Personalmente propendo per un manipolo di bugiardi. La mestizia ci accompagnerà per le prossime 4 gare restanti in attesa di scoprire il futuro, dal mio punto di vista a tinte fosche. Un supplizio per tanti ma non per gli artefici del disastro. Salutiamo la serie A portandoci appresso 4 anni di contratto a Pazzini, uno a Romulo (1,3 mln), quattro milioni spesi per Viviani e uno e trecento per Bianchetti. Prospettive buie. Si è investito malissimo e senza apparente logica. Gardini all’Inter e Bigon al Bologna se la ridono. Per loro non c’è sofferenza. E non è finita qui: attenzione a Setti! Il Patron di Manila Grace, incamerati i quattrini del “paracadute”, potrebbe vendere quei pochi calciatori che hanno mercato e poi defilarsi (passando di mano l’Hellas) senza far rumore. Del resto, il comandante è sempre l’ultimo ad abbandonare la nave, o no? Il domani è già qui e presto capiremo le vere intenzioni del vertice del club di via Belgio. Intanto aspettiamo. Tic-tac tic-tac.

CONDIVIDI
Michele Coratto
Michele Coratto si diploma al Liceo Classico “Scipione Maffei” e si laurea in Scienze della Comunicazione a Verona. Giornalista dal 2011, collabora con la Redazione Sportiva de L'Arena ed è Direttore Responsabile di Hellas News.

LASCIA UN COMMENTO

*