Cagliari sconfitto: Milan aiutato con un rigore al limite della follia

Il Milan torna alla vittoria (3 – 1) piegando a San Siro la resistenza del Cagliari dello Zeman bis. Sardi che restano quindi a meno undici dall’Hellas anche se i gialloblù dovessero venire sconfitti dalla Lazio. Isolani che però hanno di che recriminare sul risultato finale in quanto, nel momento di massimo sforzo nel cercare il guizzo che avrebbe potuto regalare il 2 – 2, subiscono un rigore al limite della follia dal Sig. Tagliavento, concesso per un fallo di Ceppitelli commesso abbondantemente fuori dall’area di rigore. Fosse successo al Verona avremmo gridato tutti allo scandalo. Certi arbitri non dovrebbero dirigere partite di serie A. Preghiamo perché domani Massa non abbia una giornata infelice come sempre gli accade quando vede gialloblù..

LASCIA UN COMMENTO

*