Caracciolo: “Nessun caso Pazzini”

Queste le dichiarazioni di Antonio Caracciolo dopo la sconfitta di Ascoli:

“Purtroppo negli ultimi periodi appena perdiamo palla subiamo gol. Abbiamo perso ora testa a venerdì! Dobbiamo lavorare ancora di più, è evidente che ci manca qualcosa. Abbiamo sempre in mano il pallino del gioco, ma dobbiamo migliorare. 0 tiri in porta quindi dobbiamo rimboccarci le maniche e fare di più ed essere più cattivi.

Gli arbitri? Non dobbiamo pensare a loro ma solo a noi stessi.

Preoccupato? Nell’ultimo periodo abbiamo subito qualche sconfitta di troppo, credo nel gruppo e nella società, abbiamo tutte le carte in regola per centrare l’obiettivo.

Pazzini? Sappiamo che è un gran giocatore, adesso non sta giocando, ma il capitano è lui. Non c’è nessun caso Pazzini, dobbiamo stare uniti il più possibile come gruppo.

Ringrazio i tifosi che anche questa sera ci hanno seguito in trasferta nonostante sia martedì”.

Stefano Pozza

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*