Certezze e dubbi sulla corsia mancina

Out Pisano (squalificato), con il Sassuolo spazio a Fares e al rientrante Hallfredsson. L’ex mancino della Primavera con il Napoli ha convinto tutti: attaccante centrale, seconda punta e terzino. Un elemento che ha colpito soprattutto Mister Del Neri, molto attento a valorizzare le risorse del club. Un virgulto che va allevato con interesse. Un patrimonio importante indipendentemente dalle defezioni del caso (oltre a Pisano forse mancherà anche Souprayen, ancora alle prese con l’infortunio) perché rappresenta il futuro del club. Con il Sassuolo invece ci sarà quasi sicuramente spazio per Hallfredsson che si riprenderà il suo posto davanti alla difesa nonostante l’opaca prestazione di ieri abbia palesato come Emil sia ancora lontano dalla forma migliore. Tuttavia Mister Del Neri può giocarsi anche la carta Greco, prima alternativa all’islandese.

LASCIA UN COMMENTO

*