Cherubin: “Vicentino al Verona ma onorerò la maglia”

Federico Messini

Le dichiarazioni di Cherubin in conferenza stampa:

“Sono arrivato in un gruppo molto unito con le idee ben chiare, questo è molto importante.

Sono carico e felice di essere qui e sono pronto a far bene.

Dobbiamo migliorare. Abbiamo già la testa a Benevento.

Mister Pecchia è molto preparato e lascia libertà ai giocatori. Affronto ogni allenamento come fosse una finale.

Anche se sono vicentino onorerò la maglia del Verona. Statene certi.

Mimmo Maietta è legatissimo a Verona e al Verona, mi ha parlato bene dell’ambiente.

Sono arrivato qui perché sia il direttore che il presidente mi hanno voluto fortemente.

Sulla carta siamo una squadra forte, dobbiamo dimostrarlo anche sul campo.

Non mi piace parlare di numeri, bisogna affrontare il campionato partita dopo partita, questo deve essere lo spirito.

Il mio idolo è sempre stato Nesta, dai più grandi si cerca sempre di imparare per migliorare.

Non importa la categoria, vincere è sempre difficile e il gruppo unito ti aiuta da questo punto di vista, noi abbiamo questa qualità.

Quando giocheranno con noi, tutti proveranno la partita della vita ma se ci faremo trovare pronti, non ci fermeranno.

Le responsabilità vanno affrontate con la giusta personalità, uscendone sempre a testa alta.

La gara con il Vicenza la vivrò proprio come ogni altra, con l’obiettivo dei tre punti.

Enzo Maresca è un giocatore forte e di esperienza, si integrerà perfettamente in questo bel gruppo.

Davide Luppi non lo conoscevo prima, mi ha fatto una grande impressione, sa quello che vuole e si sacrifica molto per la squadra, questo atteggiamento dobbiamo averlo tutti.

Il ritiro l’ho completato, fisicamente sto bene anche se non ho ancora il ritmo partita, ma questo si acquisisce solo giocando.

Sono un centrale mancino, forte nel gioco aereo, posso migliorare dal punto di vista dell’impostazione del gioco, posso giocare anche come terzino”.

Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*