Com’è bello questo Verona che cresce

Cresce il Verona di Setti. Cresce nella prima squadra che grazie a D’Amico è ormai composta per lo più da giocatori di valore e di proprietà e cresce nei risultati con una organizzazione tecnica e agonistica da fascia sinistra della classifica grazie al lavoro di Juric e del suo staff. Cresce la società nei vari ruoli dirigenziali. Cresce il mondo dello scouting e delle conoscenze sui mercati italiani, europei e sudamericani. Il settore giovanile, grazie a Margiotta, è tornato a risplendere nei risultati e a dare con continuità prospetti alla prima squadra, mentre la società satellite del Mantova permette una crescita graduale nel professionismo a coloro che escono dalla Primavera. Si è stabilizzato il settore femminile, è nata una Academy con progetti di collaborazione internazionale, è arrivato un nuovo outlet dedicato e da un paio d’anni brilla la nuova sede. Il tutto contornato da plusvalenze da capogiro che mostrano una società senza debiti e in ordine con i conti e permettono anche al presidente di non metterci del suo dal punto di vista economico, per concentrarsi solo sul piano organizzativo e strategico. Che dire di più?
Che se verrà data continuità allo staff composto in questi due anni e se saranno solo una o due a stagione le plusvalenze, si può pensare a una società più forte e solida, anche nei confronti delle altre, si può puntare davvero al centro sportivo nuovo e nei risultati ci si può consolidare tra le prime 10 in Italia, sognando anche qualcosa in più della salvezza tranquilla. La strada è tracciata, i magnifici tifosi intorno ci sono sempre e comunque, ora non resta che continuare a crescere.

Foto: Zimbio

Damiano Conati

Damiano Conati
Ho 34 anni, sono sposato da 10 e ho tre bellissimi bambini. Laureato in Scienze della comunicazione, sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005. Giá collaboratore di molte testate locali, presidente di una società di basket, ho vissuto tre anni in missione in Brasile e attualmente lavoro come operatore sociale in Caritas Verona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*