Con il Rovigo Verona sperimentale 

Contro il Delta Rovigo, un Verona sperimentale supplisce alla mancanza dei Nazionali. Ecco allora che Mandorlini schiera Winck sulla destra, Albertazzi centrale e tridente d’attacco composto da Jankovic, Wszolek e Siligardi. In mezzo al campo spazio al giovane Zaccagni con Greco e Matuzalem. In porta Ferdinando Coppola.

LASCIA UN COMMENTO

*