D’Amico: “Grosso in discussione come lo siamo tutti”

Bella intervista quella apparsa oggi sulla Gazzetta dello Sport che ha ha raccolto le parole del direttore sportivo Tony D’Amico. Molti i temi analizzati, dalla fiducia a Grosso alla gestione Pazzini.

Grosso in discussione? Tutti noi lo siamo, conoscendo gli obiettivi dell’Hellas. Credo però che sia l’uomo giusto per portarci in Serie A.

Il calo della squadra? È da interpretare considerando soprattutto la rivoluzione di mercato estiva: il siamo partiti da zero. Non parlerei di crisi, ma di flessione. Un momento del genere può servire a compattare ambiente e ragazzi.

Situazione Pazzini? Il Pazzo è parte integrante del progetto: capisco che le sue panchine facciano rumore, ma è già partito tre volte dall’inizio e saprà essere utile all’Hellas, come peraltro ha già fatto.

I tifosi? Sta a noi conquistare la fiducia dei tifosi, se ci fischiano significa che abbiamo reso al di sotto delle nostre possibilità. Inizialmente il clima era buono e la curva ci ha applauditi anche dopo la partita persa  con il Lecce. Sanno riconoscere ciò che diamo, puntiamo più ai fatti che ai proclami.

LASCIA UN COMMENTO

*