D’Amico: “Il campionato non ci aspetta e le altre squadre corrono”

Le principali dichiarazioni del Direttore Sportivo gialloblù Tony D’Amico, rilasciate al termine di Padova-Hellas Verona:

Un brutto inizio? Una cattiva prestazione, non certo quella che volevamo e dovevamo fare, anche se sapevamo di incontrare una squadra che avrebbe dato tutto e noi dal punto di vista caratteriale siamo venuti meno. Ora possiamo solo ripartire e capire che il tempo passa, bisogna essere veloci perché il campionato non ci aspetta e le altre squadre corrono.

Noi dobbiamo tornare a correre come abbiamo fatto nell’ultimo periodo prima della sosta. Noi abbiamo grande fiducia in questo gruppo, questa è una squadra che ha tutto il potenziale per fare bene e raggiungere l’obiettivo però bisogna che tutti facciano di più. Rimaniamo fiduciosi, sappiamo che ci sono ragazzi che possono esprimere ancora tanto e che finora hanno fatto forse meno delle aspettative, ma crediamo in questa squadra e sappiamo che con la giusta convinzione si possono raggiungere gli obiettivi.

Rimanere sulla scia delle prime due in classifica? Noi dobbiamo guardare di partita in partita, il campionato è lungo e solitamente in Serie B i mesi decisivi sono marzo e aprile. Ovviamente noi dobbiamo rimanere attaccati al treno delle prime e arrivare al momento clou pronti a fare uno sprint, ma non bisogna guardare troppo lontano perché questo campionato nasconde insidie ogni giornata. Pensiamo a noi, alle nostre partite e alla prossima partita con il Cosenza.

Sul mister? Ha le capacità, come noi, di capire cosa è successo in campo oggi. Da domani affronterà la settimana sapendo che oggi è stata fatta una brutta partita: ci vuole più anima.

Un esterno d’attacco? L’obiettivo è valorizzare i giocatori che abbiamo, dopodiché il mercato si muoverà in base alle opportunità che ci saranno. Credo che questa squadra abbia gli elementi per un campionato di vertice, con il giusto atteggiamento ce la possiamo fare. Fonte: Hellasverona.it – Fotoexpress

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*