Daniele Cacia graziato: niente squalifica e multa più che dimezzata

Da una giornata di squalifica e 6000 euro di multa a “soli” 2000 euro di multa. E’ andata bene all’ex bomber gialloblù Cacia riguardo alla lite su Whatsapp con l’agente Fiorini. Decisione della Corte d’Appello che tra peraltro è definitiva perché la procura non può fare ricorso. I messaggi offensivi di Daniele sono quindi stati ritenuti non così gravi e la questione si è chiusa senza gravi danni per il centravanti bolognese.

LASCIA UN COMMENTO

*