Del Neri: “Marquez verrà ceduto. Toni e Pazzini in coppia? Non abbiamo fretta”

Le dichiarazioni dell’allenatore, rilasciate durante la conferenza stampa alla vigilia di Hellas Verona-Sassuolo. 

SASSUOLO? MENTE LIBERA E DIAMO IL MASSIMO

«Contro il Sassuolo cercheremo di prenderci i punti. L’importante sarà scendere in campo con la mente libera, con la coscienza di poter fare la nostra partita per dare tutto quello che abbiamo. Non dobbiamo pensare alla classifica attuale, ma alla prestazione e al recupero dei calciatori importanti. Da qui alla fine saranno tutte partite importanti, ma dobbiamo gestire bene anche le energie mentali e non buttarle via a causa della tensione. Giochiamo al massimo delle nostre possibilità per ottenere tutto quello che possiamo. Il nostro pubblico è un esempio, per i tifosi non conta la posizione in classifica e dovrà essere così anche per noi».

 

LA FORMAZIONE

«Souprayen e Viviani? Saranno a disposizione, valuteremo bene la loro condizione fisiche prima di decidere se schierarli in campo dal 1′ o meno. In porta è confermato Gollini, che in questo momento sta facendo bene. E’ giovane e istintivo, sicuramente Rafael ha le qualità per riprendersi il posto da titolare ma ora questa è la mia scelta. Sala? Giocherà come terzino destro. Ha le qualità per poter giocare sulla fascia e crescere in quel ruolo. Deve affinare la fase difensiva, ma ha delle giuste chiavi di lettura. Fares terzino sinistro? È giovane e per me è un ottimo calciatore. Contiamo su di lui. Può giocare in quel ruolo, così come Albertazzi, seppur con caratteristiche diverse. Toni e Pazzini insieme già contro il Sassuolo? Ripeto, è una coppia che potrebbe darci delle soddisfazioni. Non dobbiamo aver fretta però di recuperare Pazzini, visto che non ha ancora i 90′ nelle gambe. Siligardi? Da esterno ha caratteristiche importanti, può darci molto».

 

IL SASSUOLO E’ UN MODELLO DA SEGUIRE

«Sassuolo? Lavorano bene, rappresentano un modello. In campo attaccano bene gli spazi e hanno calciatori con delle qualità. Dovremo essere in forma e molto attenti, pensando anche a come fargli male».

 

RAFA MARQUEZ E IL MERCATO

«Rafa Marquez? Ha dei problemi fisici e non sarà convocato per la sfida contro il Sassuolo. Ma è un calciatore che alla riapertura del mercato non sarà più con noi. E’ una scelta fatta serenamente. Chi resta dovrà avere ancora più anima, forza e convinzione per ottenere la salvezza. Chi arriverà dovrà dare tutto per l’Hellas, acquistare tanto per farlo non serve a nulla. I nuovi acquisti dovranno dare ancora più solidità a questo gruppo, che ha dimostrato di avere tutte le qualità per raggiungere l’obiettivo. Serviranno dei calciatori già pronti, per darci una mano concreta in un momento come questo».

Fonte: Hellas Verona F.C.

LASCIA UN COMMENTO

*