Dice la Gazzetta…

Secondo la rosea “l’impressione è che la spinta propulsiva di Mandorlini, allenatore che ha portato l’Hellas dalla C alla A, sia finita. Nelle ultime cinque partite al Bentegodi, un solo punto è quattro sconfitte”.
“La piazza – continua la Gazzetta – gli rimprovera il reiterato impiego di giocatori fin qui deludenti, come Tachtsidis e Brivio”.
Poi, sul derby di ieri conclude: “l’esperimento del doppio centravanti Toni-Nene’ non è andato male, però i due hanno bisogno di cross a pioggia: ieri, fuori Martic, c’è stata solo pioggerellina”.

LASCIA UN COMMENTO

*