Donadel: “Verona ha rigenerato me e Toni”

Foto: Marco Donadel

 

Marco Donadel, al portale fiorentina.it, ha parlato del suo recente passato con l’Hellas, ricordando con piacere il campionato l’esperienza con i gialloblù. Ecco le sue dichiarazioni: “A Verona ho passato un bellissimo anno, in un gruppo sano, voglioso di far bene e con un ottimo allenatore. Vi svelo un aneddoto… Quando un giocatore fa il suo esordio in serie A, il giorno dopo nello spogliatoio è usanza che porti pasticcini per tutti. E a Verona, all’inizio del campionato, abbiamo passato un sacco di settimane a mangiar pizzette… Questo per dirvi che più di metà squadra era all’esordio nella massima serie. Ma con l’entusiasmo dei giovani e con l’esperienza dei più ‘vecchi’ abbiamo fatto un vero miracolo, tanto che per poco non ci qualificavamo per l’Europa League… E a proposito di Luca (Toni, ndr): ha fatto ricredere tutti. Dicevano che era finito ed ha fatto 20 gol in serie A. Come me: dicevano che non potevo più giocare a calcio, ma corro. Le ‘dicerie’ fanno parte del nostro mestiere, però sono anche molto stimolanti”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

*