Donati: Bergamo mi porta bene. L’Europa è ancora nel mirino

Foto: Massimo Donati (Fonte: Corriere.it)

“Venivo da un periodo dove vedevo poco il campo e non è stata di certo una passeggiata. Ho giocato poi in una zona di campo che non è la mia ma nonostante tutto ho stretto i denti ed è andata bene. Nelle giovanili dell’Atalanta sono cresciuto e diventato uomo restandoci per otto anni. Questo è un campo che mi porta davvero fortuna considerato che è il quarto gol che riesco a mettere a segno contro i nerazzurri. La partita di oggi è stata maschia ma coretta. L’infortunio occorsomi è solo un piccolo stiramento, nulla di grave. Con la vittoria di oggi possiamo ancora sperare nel sogno Europa. Diversamente, se avessimo perso, le speranze sarebbero scemate. E’ stato bravo il mister a caricarci e a mantenerci sul pezzo. Riguardo a Iturbe che posso dire? Che è uno dei talenti più puri e che se manterrà la concentrazione diventerà uno dei più forti al mondo”.

LASCIA UN COMMENTO

*