Dopo Balkovec, dal Bari arriva anche Henderson

Saranno ufficializzati entrambi dopo il 20 luglio, cioè dopo che si svincoleranno, ma, com’era prevedibile, il Verona si aggiudica i due migliori elementi del Bari a parametro zero.

Troppo forte l’influenza di Mister Grosso, più delle sirene del Sassuolo, da tempo sul terzino sloveno, e di più anche di quelle di Fiorentina e Parma, che volevano il centrocampista scozzese.

D’Amico ha convinto Henderson con un contratto di 4 anni. Il ragazzo è un classe 1996, quindi non occupa slot in lista e ha giocato in tutte le nazionali giovanili del suo paese, compresa l’Under 21 dove milita attualmente. Può giocare in tutti i ruoli della mediana, anche se Grosso l’ha spesso utilizzato interno sinistro in un centrocampo a tre, nonostante sia un destro di piede.

Henderson è stata la scoperta di gennaio di Sogliano. Centrocampista completo, con grande tecnica, fisico importante e molto abile sui calci piazzati. Seppur in regime di svincolo, Grosso e D’Amico sono riusciti a convincere una delle migliori mezz’ali dell’ultima Serie B.

D.C.

LASCIA UN COMMENTO

*