E Pecchia sorprende con il 4-4-2

Primi 45’ di battaglia con l’Hellas che non demerita affatto sul campo della Dea. Merito della disposizione in campo dell’undici gialloblù, con Pecchia che aggiunge un centrocampista e toglie una punta rendendo la squadra decisamente più equilibrata.

Bene ancora una volta Fossati, che come nelle altre occasioni rivela buone doti di interdizione e di precisione negli assist. In questo momento decisamente una spanna sopra rispetto ai compagni di reparto B. Zuculini o Buchel.

Lascia un po’ a desiderare Kean, che a differenza di Pazzini e’ meno centravanti e non concretizza quattro nitide occasioni da gol.

M.C.

LASCIA UN COMMENTO

*