Empereur: “Gruppo sempre unito e sano. Pescara deve avere paura di noi”

Queste le dichiarazioni Alan Empereur dopo la vittoria nel turno preliminare dei playoff contro il Perugia:

Sono molto contento del gol e di aver vinto la partita. Soddisfazione perché è il mio primo gol tra i professionisti. Volevo esultare sotto la curva ma non ce la facevo più e mi sono buttato per terra.

Il gruppo è sempre stato unito e sano, dobbiamo andare avanti uniti insieme ai tifosi per raggiungere il sogno. Anche nei momenti difficili siamo Stati Uniti. Ora dobbiamo continuare.

Siamo una squadra giovane, non dobbiamo abbassare la testa perché ci siamo e siamo forti.

Aglietti? Il mister è arrivato in un gruppo sano e ci ha dato un po’ di morale. Noi sapevamo che stavamo facendo male e ci siamo fatti un esame di coscienza.

Pescara? Il Pescara deve avere paura perché noi ci siamo e vogliamo raggiungere il nostro sogno.

Pazzini e Di Carmine? Sono fortissimi e sono un valore aggiunto per la squadra.

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*