Essien: “Sono molto triste”

Nessun riferimento a Verona ma il centrocampista rossonero Essien, intervistato da Milan Channel, ha parlato anche della questione razzismo. Ecco lo stralcio della dichiarazione.

“Sono molto triste che nel 2014 ci siano degli stupidi che si comportano così. Sono situazioni brutte a prescindere, per noi che giochiamo, ma anche per il calcio in generale. Io penso che sia arrivato il momento di fare qualche cosa per cercare di cambiare questa situazione e stoppare definitivamente ciò che non è solo tifo”.

Nessun attacco diretto alla piazza scaligera ma la domanda, se non riferita ai NON episodi del Bentegodi, non avrebbe avuto alcun senso. Una domanda da non fare per non fomentare ulteriori polemiche.

LASCIA UN COMMENTO

*