Fanna: “Campionato simile a quello dell’82-83”

Ospite alla trasmissione “Lunedì nel pallone”, l’indimenticato Pierino Fanna parla volentieri della fantastica stagione dell’Hellas. Iturbe? “Cerca l’avversario, lo punta e lo salta: grande atleta”.
Toni? “Verona ha avuto il merito di saper rigenerare molti giocatori e Toni è uno di questi. Luca, nonostante sia un Campione del Mondo, è molto umile e si sta portando sulle spalle la squadra; tra l’altro, Toni è un giocatore a cui piace correre e la sua caratteristica oltre ai gol è proprio la quantità di chilometri che macina: non male per un trentasettenne”. L’obiettivo dell’Hellas può essere l’Europa? “Non lo so – conclude Fanna. Quel che è certo è che la magica stagione di quest’anno mostra similitudini con quella del mio primo anno a Verona, ’82-’83. Allora la squadra, neopromossa come l’Hellas attuale, centrò uno straordinario quarto posto e ci qualificammo per la Coppa Uefa”.

LASCIA UN COMMENTO

*