Fares in prestito per giocare

Mohamed Fares quasi sicuramente nella prossima stagione non farà parte della rosa del Verona. 

Il diesse Fusco avrebbe voluto cederlo già a gennaio per permettergli un minutaggio maggiore, ma la sua proposta era stata bloccata da mister Pecchia, che vedeva in Fares un giocatore che poteva ancora dare molto alla causa gialloblù. 

Con la promozione in serie A, anche l’allenatore si è convinto del fatto che il giovane franco-algerino ha bisogno di giocare una stagione intera da titolare per crescere ulteriormente. 

Fares è un classe 1996, quindi anche l’anno venturo non occuperà nessuno slot nella lista over in quanto rimane under, mentre ha già disputato il numero di stagioni sufficienti per poter considerarsi un giocatore del vivaio del Verona. 

Pertanto la sua cessione non creerà problemi futuri al Verona e potrebbe anche essere un uomo mercato molto ambito in serie B. 

Rino Foschi con il suo Cesena si era già fatto avanti nel mercato di gennaio ed è possibile che l’interesse sia rimasto inalterato. 

Con il prestito di Fares a Cesena, il Verona potrebbe anche intavolare una trattativa per ottenere in un percorso inverso un’ opzione su Garritano o Ciano, esterni d’attacco cesenati che piacciono molto a Fusco.

Damiano Conati

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*