Ferrari: “Ho voluto l’Hellas. Cassano? Mi ha già fatto due tunnel”

Le dichiarazioni di Alex Ferrari in conferenza stampa:

“Ho voluto fortemente tornare all’Hellas, dove ho vissuto sei mesi importanti che mi hanno permesso di giocare l’Europeo.

Il verona punta molto su di me e sono molto felice di questa cosa.

Centrale o terzino? Per me è indifferente, sono due ruoli che mi piacciono.

L’esperienza con la nazionale mi ha fatto crescere tanto, ho visto il calcio internazionale e sono cresciuto molto, spero di poter giocare un giorno con la nazionale maggiore.

Il gioco aggressivo di Pecchia facilità un difensore con le mie caratteristiche, quest’anno giocare con Cassano e Cerci sará un onore per me, farò tesoro della loro esperienza.

Heurtaux ha tanto da insegnarmi, la sia grande esperienza in serie A mi sará di grande aiuto. Insieme possiamo fare bene.

Per fare bene in una squadra serve il giusto mix tra giovani e meno giovani, noi stiamo creando il nostro gruppo e questo farà la differenza.

Ringrazio i tifosi per l’attaccamento alla maglia, non è da tutti e anche questo sarà fondamentale per il nostro campionato.

Cassano? Sono contento che sia rimasto, mi sarebbe dispiaciuto non allenarmi con lui. È un giocatore difficile da marcare: mi ha già fatto due o tre tunnel”.


CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*