Il folle gesto di Muntari

Dopo il convulso finale di partita, con l’espulsione affrettata di Marquez e il cartellino a Tachtsidis, il Milan esce di scena macchiandosi di un bruttissimo gesto. Quasi a voler provocare la Curva, magari con degli “uh uh” razzisti, il giocatore di colore Muntari, dopo il novantesimo ha mostrato ai supporters scaligeri le tre dita per sottolineare l’hattrick dei rossoneri. Provocazioni che hanno indispettito non poco giocatori e dirigenti gialloblù. E l’arbitro Valeri, invece di punire il folle gesto, dopo il 90° è frettolosamente scappato negli spogliatoi, non segnalando alcunché e acconsentendo implicitamente all’accaduto.

LASCIA UN COMMENTO

*