Fossati: “Vi racconto le differenze tra Cagliari e Verona”..

Le dichiarazioni di Fossati alla Gazzetta dello Sport:

“L’anno scorso a Cagliari, dovevamo vincere a tutti i costi, con giocatori forti. Non c’era squadra che poteva competere. Però i nomi non bastano mai, bisogna creare gruppo e trovare la giusta mentalità: così è stato. 

Diversità fra Verona e Cagliari? Qui abbiamo trovato sin dal primo giorno la mentalità vincente, con un allenatore che subito ci ha fatto capire i suoi principi. 

Pecchia mi ha dato più responsabilità, qui c’è più gruppo e meno individualità. Spero di restare a Verona a lungo e di giocarmi le mie chances in serie A. Le rivali per la lotta promozione? Frosinone e Carpi, poi Spezia e Bari. La rivelazione non mancherà: Entella o Cittadella, ma anche Perugia”.

LASCIA UN COMMENTO

*