Franco Zuculini: “Dobbiamo continuare a lavorare, mai mollare”.

Queste le dichiarazioni di Franco Zuculini al rientro in campionato dopo il brutto infortunio: “era meglio se fossi tornato in campo con una vittoria. Dobbiamo concretizzare le situazioni che si creano, cosa che ha fatto il Genoa. Dobbiamo migliorare, speriamo di fare bene con la Spal.

Da stasera portiamo a casa il possesso palla che abbiamo avuto, siamo una squadra che deve lavorare tanto dentro lo spogliatoio, il fisico lo abbiamo dobbiamo curare la mentalità perché siamo una squadra giovane. Dobbiamo continuare a lavorare e a migliorare. Noi più grandi, con un minimo di esperienza, dobbiamo dimostrare che in Serie A si cresce in fretta, non c’è tempo per nulla, bisogna solo continuare a lavorare.

Sono caduto 3 volte in infortuni grossi, mi sono rialzato, e cerco di dimostrarlo a tutti i ragazzi. Tutti hanno voglia di crescere, speriamo di fare risultati.

Io pensato di smettere? Si assolutamente, avevo i biglietti pronti per tornare a casa. Le altre passioni che ho mi hanno sostenuto in questi otto mesi nel continuare a lavorare. Gente che non c’entra nulla con il calcio mi ha fatto desistere. La musica è arte, è quello che mi ha salvato è l’arte. Musica, dipingere e disegnare mi hanno aiutato ad andare avanti. Non sono molto credente, un po’ agnostico, oggi quando sono entrato ho ringraziato l’arte.

Questo infortunio mi ha aiutato a cambiare mentalmente, e questo mi aiuterà anche nel campo e in questo campionato di serie A.

Io psicologo? No! La gente che mi ha aiutato non c’entrava nulla con il calcio. Loro lo hanno trasferito a me e io spero di aiutare altri.

L’impresa dell’Hellas si può paragonare al Rinascimento. Io ci credo, la fortuna è che le altre hanno gli stessi nostri problemi. L’importante è non mollare, e questo ve lo posso dire io!”

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*