Fusco e quel legame con l’español

L’avvocato Filippo Fusco, prima di essere direttore sportivo, è stato agente Fifa e ha fatto da mediatore per molti trasferimenti dall’estero all’Italia: Llorente e Osvaldo rimangono i più famosi. 

Inoltre tra le tante lingue che parla, lo spagnolo è quella che probabilmente predilige e non solo per il legame con la Spagna. Come agente ha girato molto per il Sudamerica e ha seguito da vicino soprattutto le nazioni di lingua ispanica. 

Anche per questo motivo non ci sarà da meravigliarsi se qualche uruguagio o argentino arriverà in riva all’Adige. 

I nomi già ci sono: Avenatti, attaccante ormai ex Ternana e sulla via dello svincolo; Falletti, mezzapunta nella stessa situazione del compagno appena citato; Guruceaga, portierino del 95 del Peñarol dal sicuro avvenire. E ci sentiamo di aggiungere anche Naithan Nandez, centrocampista emergente coetaneo e compagno di squadra del portiere.

Il mercato sta per entrare nel vivo e Fusco è pronto. Anche a parlare español.

Damiano Conati 

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*