Grosso: “Stasera era importante la prestazione. Bravi a ribaltare il risultato”

Queste le parole rilasciate da mister Fabio Grosso in mixed zone dopo la vittoria di La Spezia: ”

Per me era importante stasera la prestazione, da qui arrivano i risultati. Non era facile stasera, ma il gruppo ha dimostrato di avere doti importantissime.

Le qualità per rialzarsi? La settimana è stata come le altre, mettendo passione e intensità nell’allenarsi. I ragazzi hanno cuore e occhi e non l’hanno vissuta come sempre, e dimostrato di avere attributi grandi. Partita di qualità tecniche. Siamo stati in grado di ribaltare la gara e di vincere meritatamente, con doti tecniche importanti e grandi doti morali.

Faraoni? Davide ha qualità e quantità, il nostro centrocampo è molto tecnico e a volte puoi mancare della fisicità che ha messo lui. Mi sento oggi di fare grandi complimenti al gruppo.

I tiri da fuori? Abbiamo creato delle buone azioni, e stiamo lavorando molto per finire le azioni che se non chiudendosi vedono gli avversari ripartire. Non era facile oggi fare questa partita, loro grande entusiasmo.

Nuovo inizio di Grosso? Io non faccio nuovo inizi perché non ho fatto fini. Lavoro bene ogni giorno, ci metto passione. Non cambia di una virgola il mio modo di lavorare e distare con i miei ragazzi.

Il Presidente Setti? Non ho ancora parlato con lui.

L’abbraccio dopo il primo gol? Ai ragazzi prima della partita ho detto che non c’era niente di speciale da fare o cambiare. Chiaramente loro hanno occhi per vedere cosa succede. Questo gruppo talvolta ha raccolto meno di quanto seminato, e sono convinto che abbiamo in debito.

Lo Spezia? È un’ottima squadra, brillante e con entusiasmo. È sostenuta e ha dimostrato carattere.

Salernitana? Non mi piace fare proclami, io posso stare a testa alta sempre. Conosco i miei ragazzi molto bene, è un privilegio essere stati chiamati qui ed è un privilegio lavorare qui.

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*