H. Verona vs Torino 2-2

Nella seconda frazione il Verona spinge sull’acceleratore e al 3′ si procura con Gomez un rigore (a dir la verità dubbio) che Toni trasforma. Al 20′ reazione ospite con i granata che pareggiano i conti grazie ad un’intuizione di Quagliarella che impegna dalla destra Rafael e costringe il brasiliano a respingere sui piedi di Baselli che da sotto misura non ha problemi ad appoggiare a rete. Cinque minuti più tardi l’Hellas torna in vantaggio: la punizione è di Viviani e la spizzata di Gomez è vincente per il 2-1. Purtroppo la gioia resta strozzata in gola perché un minuto dopo il giovane Acquah batte imparabilmente Rafael con un rasoterra a fil di palo. Dopo 4′ minuti di recupero l’arbitro decreta la fine della contesa con il Verona che, raggiunto due volte sul risultato di pareggio, ha dato l’impressione di aver buttato via due punti. Forse i due vantaggi si potevano gestire meglio.

LASCIA UN COMMENTO

*