Hallfredsson: “Ripartiamo da un grande gruppo”

Foto: Emil Hallfredsson (Fonte: tuttomercatoweb.com)

Ecco le dichiarazioni del centrocampista gialloblù, Emil Hallfredsson, rilasciate durante il raduno presso il Parco Termale “Villa dei Cedri” all’Ufficio Stampa dell’Hellas Verona.

LA NUOVA STAGIONE
“Vogliamo fare una grande annata, come lo è stata quella da poco conclusa. Oggi è una bellissima giornata, non vedo l’ora di ripartire e sono felice di essere di nuovo a Verona. Anche se la scorsa stagione è stata ottima, l’obiettivo è sempre quello di migliorare. Ho anche rivisto Mandorlini, con il quale ho un rapporto speciale, e i nuovi arrivati. Per ora mi sono sembrati molto concentrati e vogliosi di cominciare. Maietta? E’ un po’ strano partire senza di lui, ma questa è la scelta della società e va rispettata. Toni e Paulinho? Due giocatori veramente bravi, il brasiliano ha fatto molto bene lo scorso anno a Livorno e se arrivasse sarebbe un ottimo innesto. Tachtsidis? Spero che torni, è un mio grande amico”.

IO E IL VERONA
“Negli scorsi mesi mi hanno cercato in molti, ma la mia volontà è sempre stata quella di rimanere a Verona. Ormai è molto tempo che sono qui, sia io che la mia famiglia viviamo benissimo. E’ un orgoglio essere ancora parte di questo gruppo dopo quattro bellissimi anni. Le vacanze? Sono stato in Islanda, e mi è venuto a trovare Jorginho”.

ITURBE
“Mi dispiace che ci lasci, ma noi siamo un grande gruppo e possiamo farcela anche senza di lui, nonostante sia un grande campione. Il Verona riparte da questi ragazzi che oggi si trovano qui, sia vecchi che nuovi compagni lotteranno per lo stesso obiettivo: fare un grande campionato”.

Fonte: Ufficio Stampa Hellas Verona

LASCIA UN COMMENTO

*