Hellas, continua l’asse di mercato con il Bologna

Gli affari sull’asse Verona-Bologna non si fermano.

Dopo Helander, Cherubin, Viviani, Boldor e Alex Ferrari della stagione scorsa, continua la collaborazione tra gialloblù e felsinei.

I nomi caldi sono tre. Il primo è quello di Avenatti con il quale il Verona stava trovando un accordo dopo che questo’ultimo si era svincolato dalla Ternana.

Su Avenatti e sul gemello del gol Falletti è piombato però anche il Bologna di Bigon. 

Ecco che allora il Verona si è detto disposto a rinunciare alla punta uruguaiana, in cambio però di uno sconto su Alex Ferrari. 

L’altro nome è appunto quello del nazionale under 21 che Fusco vuole assolutamente riportare in gialloblù. E l’affare sembra quasi fatto.

Infine c’è Lorenzo Crisetig che, rientrato a Bologna dal prestito a Crotone, non rientra nei piani di Donadoni. Il Bologna, pur di non tenerlo fuori rosa, lo ha proposto al Verona che sta facendo tutte le valutazioni del caso su un giocatore che si inserirebbe alla perfezione nello scacchiere di mister Pecchia.

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*