Il club di via Belgio replica alla Società irpina: “Persa l’occasione (di tacere)”

Con una nota l’Hellas Verona FC torna sui fatti di Avellino, contestando il comunicato della Società irpina:

“Apprendiamo con stupore quanto riportato nelle ultime righe del comunicato diffuso in mattinata dall’US Avellino. Speravamo che il nostro intento fosse chiaro, ovvero quello di evidenziare un gesto grave e premeditato, come confermato dalla Questura di Avellino, commesso da soggetti che non sono certamente lo specchio di una tifoseria. Speravamo potesse essere l’occasione per unirci tutti in una condanna doverosa, senza dover scivolare in giustificazioni che sembrano avere come intento quello di deviare l’attenzione.

Si è persa un’occasione, ne prendiamo atto. L’Hellas Verona attende che la giustizia faccia il suo corso.

LASCIA UN COMMENTO

*