Il futuro di Juanito Gomez

Juanito Gomez non è più un giocatore bandiera. Con le regole della serie B, l’attaccante classe ’85 era rimasto nella rosa del Verona in quanto bandiera e quindi fuori dalle liste da consegnare alla Federazione. 

Per Gomez già l’anno scorso si erano fatte avanti moltissime società, ma il Verona aveva deciso di tenerlo nonostante l’ingaggio elevato, proprio perché non occupava spazio in lista.

Quest’anno la situazione è ben diversa: Gomez fa parte dei 21 giocatori over e non è un prodotto del vivaio gialloblù. Inoltre arriva da un’annata negativa, in cui nelle sue poche apparizioni non è mai apparso veramente inserito nel gioco di Pecchia. Infine è all’ultimo anno di contratto.

Tutto fa pensare che l’esperienza di Juanito con il Verona sia al capolinea. 

Sarà interessante capire se la società intende lasciar partire l’argentino subito o se aspetterà la fine della stagione. Certo è che il rinnovo del contratto in questo momento sembra lontanissimo, come pure l’interesse di molte società, tra le quali il Bari di Sogliano, che non sembrano più tanto interessate all’esterno d’attacco gialloblù. 

L’impressione è che si possa tenere Gomez per questa ultima stagione fino alla scadenza del contratto. Ma tutto è ancora possibile.

Damiano Conati 

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*