Il rischio e’ sottovalutare il Toro

Contro il Toro, l’Hellas deve prima di tutto temere se’ stesso. L’atteggiamento dei gialloblù sarà determinante per non toppare il match di domani. Il timore e’ che il Verona sottovaluti la partita con i granata. Da qualche giorno, infatti, molti organi d’informazione (noi compresi), hanno sottolineato un Torino in difficoltà in fase realizzativa, stanco dopo il match con il Bruges e poco reattivo in campionato, dove il solo punto con l’Internazionale e la sconfitta contro la Samp lo penalizzano. L’Hellas, ricordiamolo, nonostante il buon bottino di 4 punti, non ha ancora trovato l’amalgama completa e non può permettersi il lusso di distrarsi: come ricordato da Mandorlini nella conferenza stampa del dopo Palermo, “in estate si sono aggiunti 17 nuovi elementi e ci vuole un po’ di pazienza in più”. Con queste premesse non e’ difficile pensare ad una possibile imbarcata della truppa del tecnico ravennate se l’attenzione e la concentrazione non resteranno alte. Mettere in cascina altri punti (anche fosse solo uno andrebbe più che bene), significherebbe morale e fiducia per il prosieguo, attendendo la miglior forma di tutti gli elementi in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

*