Ilic: “Il Verona è una grande occasione per me, perché qui posso crescere tanto”

Queste le principali dichiarazioni del centrocampista gialloblu Ivan Ilic, rilasciate in occasione della conferenza stampa di presentazione a lui dedicata.

Il mio arrivo al Verona? Ho scelto l’Hellas sia perché è un grande Club, sia perché gioca in uno dei campionati più importanti del mondo. Essere qui per me è una grandissima esperienza, venire da un piccolo paese come la Serbia e poter giocare in Serie A non è facile ma, al tempo stesso, una bellissima occasione. Soprattutto perché ho dei compagni di squadra con tanta esperienza e qualità. Per questo motivo ci vorrà del tempo per adattarmi al livello di calcio che si gioca in Italia, ma darò tutto quello che ho per farcela, lottando sul campo e allenandomi sempre al massimo. Se riesco a ritagliarmi il mio spazio, sarà importantissimo per la mia carriera, anche se la cosa più importante è sempre la squadra.

La mia carriera finora? Ho giocato in molti paesi, l’anno scorso in Olanda, e dovendo fare un paragone tra il calcio olandese e quello italiano posso dire che la Serie A è molto diversa, essendo uno dei campionati più competitivi al mondo. È un grande step per me e il mio percorso, lavorerò sodo per guadagnarmi le mie occasioni, sono molto giovane e posso migliorare tanto. Giocare in Serie A era il mio sogno, e adesso è diventato realtà.

Nazionale? Nella Serbia ho giocato fino all’Under 21, ora uno dei miei obiettivi è quello di arrivare a vestire la maglia della Nazionale maggiore.

Mister Juric? Penso sia un grande allenatore e il fatto che parli la mia lingua è fondamentale per il mio inserimento. Da tutti gli allenatori che ho avuto ho imparato qualcosa, lo stesso sto già facendo con Juric.

Le mie caratteristiche? Sono un centrocampista centrale mancino, ma se posso aiutare la squadra lo farò in qualsiasi ruolo, perfino in porta. In campo metto sempre grande cuore e voglia di vincere, e penso di poter migliorare tutte le mie attuali caratteristiche, vista la mia giovane età.

Dragan Stojkovi?? È molto famoso, so che è stato un fortissimo, aveva delle grandi qualità, non lo conosco di persona ma so che è molto forte. Non sapevo avesse vestito la maglia del Verona, ma ora lo so. Come lui ho avuto la fortuna di giocare nella Stella Rossa, con la quale ho esordito ad appena 17 anni, un record, oltre che un grande orgoglio personale. Fonte: hellasverona.it

Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*