Juric dove vai? Toro immerso nei debiti

Da un’indagine di www.toro.it del 23 aprile scorso, il Torino di Urbano Cairo ha chiuso in rosso il suo terzo bilancio consecutivo. Nel 2020, i granata hanno registrato perdite per 19 milioni di euro, che si aggiungono ai 26,2 milioni di rosso accumulati tra 2018 e 2019. Questo ha portato il club a chiedere un doppio finanziamento a quattro istituti bancari per un totale di 30 milioni di euro. Questo è emerso dalla relazione annuale pubblicata dalla società il 20 aprile scorso.
E Juric che voleva programmazione a lunga durata si ritrova così immerso nei debiti. Chissà quanto ci metterà a pentirsene.

Damiano Conati

Damiano Conati
Sono nato a Verona nel 1982, sono sposato e ho tre bellissimi bambini. Laureato in Scienze della comunicazione, sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005. Giá collaboratore di molte testate locali, presidente di una società di basket, ho vissuto tre anni in missione in Brasile e attualmente lavoro come operatore sociale in Caritas Verona.

2 COMMENTS

  1. Sinceramente signor Damiano…
    Basta…con juric…basta davvero…il Verona esiste da sempre…e juric è stato due anni…parlate anche dei giocatori che sono stati bravissimi, del direttore che resterà…….apriamo con fiducia al nuovo…che forse sarà più serio di colui che ha infangato da mesi i proprio nuovi giocatori. Basta con sto juric…togliamo il paraocchi…

  2. Sinceramente….mi sento di sbilanciarmi. Da tifoso sono d’accordo con l’amico Paolo che scrive qui sopra ma…forse non abbiamo bene in mente quanto abbia messo del suo Juric: senza di lui, che tirava la giacchetta di Setti, questi chiuderà ancor più il borsello. Anche se mantenesse questa rosa prepariamoci ad una retrocessione. E Setti al solito super paracadute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*